simona_bio

 

“Ho iniziato a cantare e suonare da bambina, avvertendo una necessità intima, un vero e proprio bisogno di esprimermi attraverso la musica.
Sono partita dalla banda del mio paese, nel Roero, per approdare ai corsi musicali accademici, diplomandomi prima in flauto e poi in violoncello.
Ho fatto musica in orchestra, in formazioni da camera e come solista.
Ma non mi bastava.
A un certo punto della mia vita e della mia carriera artistica, ho sentito il bisogno di andare oltre i tradizionali confini della musica.
Cercando un contatto sempre più diretto, spontaneo e personale con la musica ho trovato un mio modo di essere artista: oggi canto e suono immagini, storie, personaggi, volti…
Sono partita dai grandi nomi della musica, e sono approdata alle mie origini: un percorso che è un ritorno, e quindi non è mai stato un addio.
Un modo per capire che quello che cerchiamo è già in noi e in quello che ci circonda”.

 

 

 

Simona Colonna, musicista e compositrice poliedrica, dopo i diplomi in flauto traverso e violoncello, intraprende una brillante carriera artistica che la porta a condividere la musica come esecutrice e interprete del repertorio classico, sia in ambito orchestrale sia come solista, ma soprattutto come compositrice e autrice nel mondo della musica pop, cantautoriale e jazz.

Nei suoi repertori, proposti in teatri e sale d’ascolto italiane e internazionali, e nei suoi lavori discografici troviamo un originale melange tra le armonie contemporanee e le melodie classiche, attraverso le sfumature della musica folk e jazz.
Lavora con prestigiose orchestre e ensamble musicali italiani e stranieri, ed è stata protagonista di intense tournée in Europa, Cina e Canada.
Ha al suo attivo concerti jazz con Enrico Rava, Stefano Bollani, Roberto Gatto, Marco Brioschi, Mauro Negri e Barbara Casini, Franco Fabbrini, Salvatore Maltana, Enzo Favata, Daniele Di Bonaventura, Javier Girotto, Maurizio Gianmarco, Mauro Grossi, gli Aires Tango, Danilo Rea, Stefano Cantini, Riccardo Fioravanti, Alberto Mandarini, Miles Foxx Hill, Miles Blak, Bob Murphy, Buff Allan, Ian Putz.
E’ stata più volte ospite di eventi e festival internazionali come il Festival Internazionale di Musica di Vancouver in Canada, dove ha partecipato nel 2006 come unica ospite italiana nel campo della musica leggera.

Interprete fine e sensibile, quanto poderosa e coinvolgente, si distingue particolarmente sul versante autoriale per il suo insolito e unico “duo-in-uno” per voce e violoncello, che la porta a varcare le frontiere della musica e spingersi in una sorta di interpretazione di vita tra i suoni e le parole, dialetti e magiche sensazioni, raccontando l’arte musicale.

Esemplari in questo senso sono due delle sue produzioni, “Masca vola via“, una suite per voce e violoncello in lingua piemontese con brani originali, e “Le Storie Racc…cantate“, un progetto musicale per bambini, con composizioni di testi e di musiche originali, confluito nel 2009 nel suo primo libro omonimo edito dalla casa editrice Antares.

Si è più volte affermata in prestigiosi concorsi musicali, come il “SenzaEtichetta 2011” di Cirié, dove si è aggiudicata il Premio SIAE con il brano “Dove sei amico“, oppure il “Biella Festival 2011“, dove ha vinto il primo premio con il già citato “Masca vola via” scritto in collaborazione con Bruno Penna, o ancora il “Premio Parodi 2012” di Cagliari, dove ha ottenuto i riconoscimenti come Miglior Arrangiamento, Migliore Interpretazione del brano “Brigante Stella” (tratto dall’album “Masca vola via”) nonché Miglior Artista del concorso.

E’ spesso ospite di trasmissioni radiofoniche e televisive, come la trasmissione RAI “A Sua Immagine” trasmessa in mondovisione il 30 marzo del 2013 in occasione dell’ostensione della Sacra Sindone, dove Simona ha eseguito alcuni brani originali composti appositamente; oppure la trasmissione di RAI Radio3 “La Stanza della Musica“, dove ha presentato il suo lavoro discografico “Masca vola via”.

Di animo sensibile e premuroso, consapevole del magico potere della musica, ha ideato lo speciale progetto “Una Musica per Te”, con il quale ha avviato una serie di produzioni concertistiche, il cui ricavato è devoluto interamente a scopo benefico, a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie nel mondo.

 

 

Scarica il Curriculum Vitae completo